Come fare videochiamate professionali da casa

videochiamata di lavoro da casa

Chi lavora da casa conosce perfettamente l’argomento che tratteremo oggi, ovvero come fare videochiamate professionali da casa. Le videochiamate o le videoconferenze lavorative sono all’ordine del giorno per chi solitamente è abituato a lavorare da casa. Per chi invece si trovo solo da pochissimo tempo a lavorare in modalità smart working, è facile commettere qualche errore durante una videochiamata di lavoro.

Prima di spiegarvi bene come effettuare correttamente una videochiamata professionale, partiamo dal principio spiegandovi cosa si intende con il termine videochiamata.

La videochiamata è una chiamata video effettuata con un dispositivo mobile oppure un computer in possesso di una videocamera.

Le videochiamate vengono utilizzate per moltissimi scopi, ma ultimamente esse sono diventate una necessità per lavorare in smart working, come spiegato anche in questo post quando abbiamo parlato di cosa significa lavorare in smart working, o per la didattica a distanza.

Dopo aver sciorinato il significato del termine videochiamata, vediamo nello specifico quale trucchetto è giusto adottare per realizzare delle videochiamate professionali da casa.

3 trucchi per fare videochiamate professionali

Non è assolutamente complicato fare videochiamate, piuttosto, però, è giusto conoscere alcuni trucchi per fare una videochiamata di lavoro perfetta.

Esistono funzionalità e modi di fare che consentono di migliorare l’esperienza dei partecipanti, come ad esempio può essere la personalizzazione dello sfondo. Ecco i 3 trucchi da seguire per un meeting di successo:

  • Prima di avviare/partecipare una videochiamata fare test su connessione e hardware: Il primo ostacolo ad una videochiamata perfetta è quello rappresentato da interruzioni e/o difficoltà comunicative provocate da una connessione lenta strumenti inadeguati. Prima di partecipare o avviare una videochiamata è importante verificare che tutti i dispositivi e gli accessori necessari come cuffie o microfono funzionino correttamente. Inoltre bisogna verificare che la velocità di internet permetta di fare una videochiamata senza problemi o disturbi. Esistono diversi speed test online gratis per poter verificare la velocità della propria connessione;
  • Personalizzare lo sfondo durante la videochiamata: Molto difficile per chi deve effettuare una videochiamata da casa scegliere un angolo o una stanza dotati di uno sfondo che sia professionale. Esistono molte applicazioni che consentono di modificare lo sfondo. Ad esempio,Zoom consente di personalizzare lo sfondo durante una riunione online, un’immagine come sfondo;
  • Fare correttamente una domanda durante una videochiamata di lavoro: Se durante una riunione da casa sia ha necessità di intervenire e fare una domanda bisogna trovare un modo corretto di intervenire senza disturbare o interrompere l’interlocutore.
    Solitamente per evitare disagi è altamente consigliabile lasciare lo spazio per le domande solo alla fine della videochiamata oppure negli strumenti che lo prevedono, premere il pulsante di “alzata mano” per chiedere la parola.
  • Quali sono le migliori applicazioni per fare videochiamate?

    Prima di lasciarvi ci sembra corretto menzionarvi quelli che sono gli strumenti migliori e più utilizzati per fare videochiamate professionali. Negli ultimi anni, sono state sviluppate
    diverse applicazioni e programmi per effettuare videochiamate.

    Esistono numerose piattaforme, studiate per ogni tipo di esigenza.

    Ecco quelle che a nostro parere sono le migliori 3:

    • Microsoft Teams: Molto utile riunioni e la didattica a distanza;
    • Zoom Meeting: Per le videoconferenze e le lezioni online. SE vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere la nostra guida su come funziona Zoom Meeting;
    • Skype: Per utilizzo lavorativo, scolastico o privato.