Microsoft Teams: costo abbonamenti e funzionalità

cellulare con schermata microsoft teams

Oggigiorno il team è la risorsa più importante per le aziende e ricorrere alle piattaforme online può semplificare di molto il lavoro di gruppo. Qualora voi siate un’impresa e la maggior parte dei vostri dipendenti lavorano in diversi uffici, per creare interconnessioni con il team è importante saper lavorare a distanza con i giusti strumenti.

Un programma online di successo è sicuramente Microsoft Teams, lanciato pochi anni fa dall’azienda di Bill Gates. Nel 2016, la Microsoft doveva acquistare Slack (ad oggi il suo rivale più temuto) ma dopo vari tentennamenti Bill Gates decise di non acquistare l’azienda rivale.
In sostanza, Microsoft Teams è una soluzione in cui tutti i membri possono lavorare insieme in qualsiasi momento ed ovunque si trovano. Anziché inviare e-mail ogni volta per restare in contatto con il vostro team potrete utilizzare le chat e i canali. Inoltre, con questo strumento è possibile modificare i file contemporaneamente, effettuare videoconferenze e utilizzare gli strumenti di lavoro di Microsoft365. Vediamo nel dettaglio come funziona Microsoft Team e quali sono i piani di abbonamento.

Come funziona Microsoft Teams

Su Microsoft Teams, il team e le organizzazioni hanno a disposizione diversi strumenti per comunicare. Innanzi tutto, la funzionalità per cui Microsoft Teams è conosciuta sono i team e i canali:

  • i team sono un insieme di persone e strumenti progettati per far collaborare un gruppo online. Una volta scaricata l’applicazione da desktop o da smartphone è possibile creare il team. In genere, i team possono essere chiusi quindi solo chi è stato invitato può avervi accesso; quelli pubblici invece tutti vi possono partecipare e il limite è di 10000 membri. La persona che crea il team può assegnare il ruolo di moderatore a qualsiasi utente ed in qualsiasi momento il proprietario può assegnare o rimuovere i moderatori all’ interno del canale.
  • i canali sono sezioni specifiche all’interno del team dove è possibile avviare chat e condividere documenti sui progetti. Come per il team possono essere pubblici e privati. Nei canali pubblici tutti i membri del team possono parteciparvi mentre quelli privati solo il team selezionato.

Un’altra funzionalità molto importante sono le chat. In qualsiasi momento è possibile avviare una conversazione con messaggi di testo ed arricchirlo con gif e meme. Con Microsoft Teams è possibile anche avviare una videochiamata o una chiamata all’interno del canale. Durante la videochiamata i membri del canale possono scambiarsi messaggi, inviare file, condividere il proprio schermo e salvare l’audio della videoconferenza.
Microsoft Team mette a disposizione anche il suo Office 365. In tempo reale quindi è possibile utilizzare Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Skype. Con i fogli di calcolo e le cartelle di lavoro è possibile apportare modifiche ai documenti in tempo reale.

Quanto costa Microsoft Teams

Microsoft Teams prevede diversi piani di abbonamento ma è possibile anche utilizzarlo gratuitamente. Per quanto riguarda la versione gratuita è possibile chattare senza limiti, tenere delle riunioni e videochiamate online, uno spazio di archiviazione di 10gb per il team e 2gb per ogni utente. Inoltre, è possibile collaborare con gli strumenti di Office: Word, Excel, PowerPoint e OneNote.
I costi di abbonamento a Microsoft Teams prevedono i seguenti piani:

  • Piano base: prevede un costo di 4,20 € per utente al mese. Con questo piano di abbonamento base è possibile avere uno spazio di archiviazione di 1 TB per ogni utente, effettuare delle riunioni online e videoconferenze fino a 250 persone, possibilità di aggiungere fino a 300 utenti, supporto telefonico tutti i giorni e a tutte le ore, casella elettronica aziendali di 50 GB e possibilità di inviare allegati fini a 150 MB. Infine, nel piano base è disponibile il servizio di SharePoint online si tratta di un servizio che supporta le aziende nella creazione di siti internet.
  • Piano business standard: il costo della sottoscrizione dell’abbonamento è di 10,50€ al mese. Con il piano standard è possibile pianificare le riunioni fino a un massimo di 250 persone, utilizzare una sola licenza per scaricare le applicazioni di Office su cinque dispositivi per ciascun utente e anche applicazioni aziendali tra cui Bookings, Invoicing e MileIQ.
  • Piano Office 365: che prevede una sottoscrizione dell’abbonamento di 19,70€.