Google Adwords, come trovare il consulente di marketing giusto

Uomo che controlla il cellulare e con la penna indica sul tablet un grafico a torta

Con una buona campagna di marketing online e gli annunci pubblicitari giusti, si possono ottenere risultati eccezionali: incremento delle visite al sito, delle interazioni, delle vendite on line etc. Google Ads, fino a poco fa chiamato Google AdWords, è uno strumento tra i più efficienti per ottenere buone performance sul web e vedere crescere il proprio business.

Poiché in quest’era siamo tutti un po’ smanettoni, spesso imprenditori e professionisti credevano di poter gestire Google Ads da soli. In teoria questo è possibile, ma richiede tempo, molta pratica e non sono per niente garantiti buoni risultati finali. Se non volete buttare tempo (e denaro), spesso la soluzione migliore è affidarsi a un professionista di Google Ads. Ma come scegliere il giusto consulente di Google Ads? Vediamo come individuarlo.

Come scegliere un buon consulente Google Adwords

Per verificare che la persona che vogliamo investire del marketing online della vostra azienda sia capace e non un millantatore, bisogna necessariamente valutare alcuni fattori. Innanzitutto le certificazioni.

Se il consulente Google Ads è un Google partner questo significa che hanno una buona conoscenza di questo strumento di marketing. Una condizione necessaria, ma non sufficiente. Ognuno di noi può aver studiato, ma questo non significa che sappiamo applicare ai casi concreti le nostre conoscenze. Per questo è bene capire le esperienze e i lavori già svolti. In questo modo capirete i budget che ha gestito, i campi in cui ha applicato il suo know-how e anche i risultati ottenuti.

Fatta questa ulteriore ricerca, il consulente di Google Ads giusto deve avere anche ulteriori caratteristiche. Deve innanzitutto essere ecclettico. Il vero esperto di Google Ads, infatti, è uno specialista del marketing e lavora con diversi strumenti. Non può fare il suo lavoro, per esempio, se non sa usare anche Analytics, se non ha conoscenze Seo e se non ha un’infarinatura dei linguaggi di programmazione più usati.

Le conoscenze tecniche però non bastano. Per quanto possa sembrare strano deve avere anche dimestichezza con altre materie, apparentemente agli antipodi. Deve conoscere la matematica e l’economia. Ad esempio, è importante comprendere se i risultati conseguiti sono adeguati all’investimento ossia se realmente l’investimento sta fruttando (il cosiddetto calcolo del ROI, ritorno sull’investimento).

Inoltre è anche importante saper catturare l’attenzione degli utenti scrivendo gli annunci in determinato modo (conoscere aspetti psicologici e antropologici diventa quindi importante per un esperto AdWords).
Pensate bene al suo lavoro: il consulente di Google Ads deve preparare messaggi promozionali accattivanti, per un particolare business e per determinati possibili clienti. Se non è capace di capire come pensano e agiscono i potenziali clienti, come potrà mai catturarne l’attenzione e spingerli a fare un’azione desiderata? Bene, capite da soli che vi trovate davanti a una figura professionale molto complessa e che implica non solo dimestichezza con le tecniche di promozione online, ma anche di comunicazione persuasiva.

Cosa aspettarsi dal giusto consulente Google Adwords

Una volta individuati un gruppo di consulenti che possono fare al caso vostro, per esperienze e conoscenze, fissate con ognuno un colloquio di persona o via Skype. Ovviamente, fate domande sul suo lavoro, spiegate di cosa avete bisogno e interrogatelo su cosa può fare per vostra tua azienda con le sue competenze.

Un vero consulente Google Ads non vi prometterà risultati eccellenti in pochissimo tempo, perché sa che le variabili in gioco sono tantissime, e anche con il massimo sforzo i risultati potrebbero richiede un po’ di tempo prima di arrivare. Quindi non aspettatevi promesse mirabolanti. Se te le fanno non fidatevi. Aspettatevi però un continuo monitoraggio sulle azioni di marketing in corso e un report periodico in cui si analizzano i dati e i risultati raccolti. Dati che saranno utilizzati per eventuali cambi di passo o di strategia.

Un buon esperto Adwords deve avere anche visione strategica e soprattutto non esitate a chiedere spiegazioni. Il vero professionista di Google Ads è trasparente e non usa tecnicismi, se chi ha di fronte non può capirli: il suo mestiere è la comunicazione, quindi un vero consulente Google Ads sa farsi capire da tutti.

Quanto costa un consulente Google Adwords

E veniamo al sodo: quanto vi costerà il giusto consulente Google Ads? Non esiste un prezzario fisso per questa figura professionale, ma alcuni consigli sono sempre validi. Innanzitutto, diffidate da chi offre prezzi stracciati. Abbiamo visto che l’esperto di Google Ads è una figura dalle conoscenze eclettiche e variegate, perché dovrebbe svolgere un lavoro che è fatto anche di costanza e continuità per pochi euro?

Diffidate anche dai prezzi troppo alti. Non sempre un maggiore costo equivale a un servizio migliore. Il consiglio è di confrontare i preventivi e farsi un’idea autonoma, non stando però a considerare il prezzo come unico discrimine. Il consulente Google Ads giusto, per esempio, compra pubblicità in modo oculato e massimizzando l’impatto. Magari si fa pagare un po’ di più degli altri, ma vi farà risparmiare molto di più con un uso oculato del badge per la comunicazione.