Guida su come usare Google Analytics

persona che scrive al computer

Oltre a Bing e Yahoo, Google è sicuramente il motore di ricerca più utilizzato dagli utenti. Quando un utente deve acquistare un prodotto oppure cercare informazioni su un determinato argomento si rivolge al motore di ricerca. Un’azienda o un’e-commerce, quindi, per accrescere la sua notorietà ed essere trovata facilmente dagli utenti, devono essere in grado di far indicizzare le proprie pagine ai motori di ricerca.

Sicuramente per una strategia di marketing vincente è importate che un’azienda conosca i dati e le metriche più importanti al fine di avere un’analisi dell’andamento del proprio sito. Google Analytics è uno strumento che valuta l’andamento di una campagna e vede come si comporta il consumatore su di un sito Internet. Ovviamente non è semplice analizzare i dati, in quanto bisogna conoscere lo strumento almeno in linea generale, ecco perché è importantissimo conseguire una certificazione rilasciata dallo stesso Google. Se siete curiosi di scoprire come avere la certificazione di Google Analytics, leggete l’articolo dedicato.

Google Analytics: come funziona

Google Analytics è uno strumento che misura le prestazioni di un sito web. Ottenere una certificazione su di esso permette non solo di mantenersi allineati sugli obbiettivi di un business ma consente di avere delle statistiche dettagliate sull’andamento continuo di un sito web. In sostanza, grazie ad Analytics potrete sapere:

  • Quante persone hanno cliccato su una determinata pagina;
  • Quanti utenti visitano la pagina web;
  • Cosa fanno gli utenti dopo che sono entrati sul sito web;
  • Quanti secondi/minuti un determinato utente è stato sulla pagina o sul sito
  • Monitora i social media;
  • Traffico degli utenti sul sito in un determinato giorno, mese o anno;
  • Monitoraggio di una campagna;
  • Velocità di un sito web.

A cosa serve la certificazione di Analytics

Google permette agli utenti interessati di seguire un corso di Analytics ed ottenere una certificazione che attesta il vostro livello di preparazione. Il corso è strutturato in quattro moduli: per principianti, avanzato, Analytics e Google tag Manager. Quindi, a seconda del livello di competenza degli individui, è possibile scegliere un corso piuttosto che un altro.

Questo corso è completamente gratuito e deve essere aggiornato ogni anno. Conseguendo questa qualifica apprenderete i concetti fondamentali di Analytics che vi consentiranno di diventare esperto del settore. La qualifica rilasciata da Analytics potrà essere aggiunta al vostro curriculum vitae e caricate sul vostro profilo LinkedIn. Inoltre, potrete trovare più facilmente lavoro in quanto potrete dimostrare alle aziende le vostre qualità e reali competenze di analisi di dati.

Cosa fa il Web Analyst

Molte aziende ricercano l’esperto di Google Analytics che è capace di analizzare in maniera immediata un sito web. Ovviamente chi aspira a diventare un esperto di analisi dati deve conoscere, in linea generale, anche come funziona il web e la pubblicità. Anche in questo caso è utile seguire un corso di formazione online offerto da Google, quindi, vi consigliamo di avere anche la certificazione in Google ADS e di Google Digital Training.

Oltre ad ottenere le certificazioni in Google Analytics, questo esperto deve saper utilizzare la Search Console e gli strumenti di Analytics dei social network. Ovvero saper analizzare gli Insight di Facebook e LinkedIn. Per intraprendere questa professione, inoltre, l’esperto deve svolgere il tirocinio in una web agency ed esercitarsi in prima persona nella realizzazione del report.