Come guidare lo staff di un ristorante

tavolo di un ristorante

Quando ci accingiamo ad aprire un ristorante ogni dettaglio deve essere preso in considerazione e le variabili da guardare sono davvero tante, ma tra i tanti fattori il più importante è sicuramente legato alla capacità di gestione del personale. Per avere successo nella ristorazione quindi non è sufficiente preparare un bel menù, accogliere i clienti con garbo e investire molti soldi. Se vi improvvisate ristoratori rischiate di scontrarvi contro un muro quindi per non fallire dovete sapere amministrare il personale ed anche curare i rapporti con i fornitori. I dipendenti sono i principali alleati di un ristoratore e migliorare le relazioni professionali con il personale vi renderà più produttivi e soddisfatti.

In questo articolo vi mostreremo come fare per gestire al meglio il personale di un ristorante e quali strategie utilizzare per portare il vostro ristorante al successo.

Perché è importante saper gestire lo staff di un ristorante

Per un ristoratore lo staff del ristorante è la risorsa più importante da considerare se si vuole ottenere clienti soddisfatti. Il team di un ristorante quindi deve essere selezionato con cura e soprattutto deve essere incentivato a fare meglio. Sicuramente un ambiente molto positivo tale da favorire lo spirito di squadra, aiuterà nella gestione e nell’organizzazione del lavoro da parte del gestore.
Per fare in modo che lo staff si senta a proprio agio nell’ambiente di lavoro dovrete necessariamente curare i rapporti professionali con il vostro staff. Tali rapporti devono essere trasparenti ma nello stesso tempo anche produttivi. Solo in questo modo avrete la soddisfazione dei clienti e siete sicuri che il vostro personale sia motivato. Se non curate i rapporti con i vostri dipendenti ci potranno essere inefficienze riguardanti il servizio di sala e la cucina. Infatti basta davvero poco per fallire.
Proprio per evitare spiacevoli inconvenienti, ecco alcuni consigli utili per gestire i personale di un ristorante al meglio.

Regole per gestire lo staff di un ristorante

All’interno del personale di un ristorante ci sono ruoli specifici ma anche caratteri e personalità forti. Saper guidare al meglio ogni singolo dipendente è fondamentale per avere successo. Se il cliente percepisce che c’è un clima poco cordiale o si accorge immediatamente che qualcosa non va potrebbe non tornarci più e addirittura farvi cattiva pubblicità.

Ecco alcune regole assolutamente da prendere in considerazione per gestire al meglio il team di un ristorante:

  1. Avere un ruolo da leader: un ristoratore che vuole aumentare la produttività di un ristorante deve necessariamente ricoprire il ruolo di leader. Chi occupa questa posizione manageriale deve essere una sorta di allenatore del team. Dovete essere in grado di trasmettere la vostra idea e coinvolgere lo staff a fare sempre di più;
  2. Organizzare i ruoli fin da subito: per quanto possa essere difficile e noioso una delle cose prioritarie da fare è quella di definire nel dettaglio i ruoli di ogni singolo membro del team;
  3. Insegnare i trucchi del mestiere: uno degli errori più comuni che fanno i ristoratori è quella di non insegnare ai propri collaboratori i trucchi del mestiere, non c’è cosa più sbagliata di questa. Non abbiate paura di spiegare come comportarsi in sala e in cucina. Se nel vostro staff ci sono quelli che vengono solo quando avete bisogno dovete insegnare loro quel poco che sapete, ad esempio, le buone maniere e aiutarli ad essere rispettosi per il prossimo;
  4. Premiare: spesso i dipendenti vogliono sentirsi gratificati per il loro lavoro, per questo buona regola è quella di premiarli. Non necessariamente dovete ricompensarli con il denaro, potete regalare una bottiglia di vino o anche semplicemente complimentarvi per l’ottimo lavoro svolto.
  5. Cene aziendali per celebrare occasioni importanti: per uno staff impeccabile che faccia sentire i dipendenti motivati dovrete ritagliarvi dei momenti speciali con loro. Ad esempio, organizzate delle cene di lavoro con i vostri dipendenti, brindate insieme al nuovo anno e festeggiate il compleanno insieme a loro. Questi momenti miglioreranno la comunicazione e il rapporto con i vostri dipendenti.
  6. Offrire formazione continua: per migliorare le competenze del vostro staff è necessario anche proporre a dipendenti corsi di formazione. Ad esempio, farli partecipare a workshop di cucina o a corsi di aggiornamento. Ovviamente la formazione costa ma sicuramente nel lungo periodo migliorerà le prestazioni del locale.