Social media e vantaggi per le PMI

icone dei vari social network

Le piccole e medie imprese se vogliono ottenere grandi risultati e portare la propria impresa ad aumentare i ricavi dovrebbero puntare sui social network. Il social media marketing è quella branca del marketing che utilizza i social come strumento per veicolare un messaggio pubblicitario. Quindi una piccola impresa che ha il desiderio di migliorare la propria presenza online deve utilizzare i social media come strumento per coltivare le relazioni con i clienti. Questo perché gli utenti cercano le informazioni non solo sui motori di ricerca ma lo fanno anche sui social network.

Non è un segreto che i social sono utili acquisire traffico sul proprio sito internet e per garantirvi delle entrate. Solo se sarete in grado di impostare una corretta strategia sui social potrete trasformare i nuovi clienti in utenti abituali. In questo articolo cercheremo di darvi alcuni consigli utili per utilizzare correttamente i social media.

Quali sono i benefici sui social per una PMI

Per una pmi utilizzare i social risulta essere molto vantaggioso per migliorare la propria visibilità e soprattutto la reputazione. Essere presenti sui social infatti permette all’azienda di:

  • Aumentare la brand awareness: ovvero la conoscenza e la consapevolezza del brand;
  • Migliorare la visibilità online: i social media sono utilissimi per migliorare la visibilità dell’azienda non solo a livello nazionale ma anche per affacciarsi ai mercati internazionali;
  • Promuovere i prodotti e servizi: visto che la maggior parte degli utenti ricorre ai social per cercare un prodotto o trovare informazioni relative ad un determinato brand è opportuno pubblicizzarsi su queste piattaforme per accrescere un business;
  • Acquisire e fidelizzare i clienti: uno dei metodi più efficaci per conquistare la fiducia dei clienti è coltivare le relazioni sui social.
    Un aspetto importantissimo per creare un rapporto con i potenziali clienti e coinvolgere quelli già acquisiti consiste nel realizzare un piano strutturato sui social. Improvvisare non aiuta di certo! Proprio per questo motivo vi daremo alcuni consigli utili per muoversi sui social media.

Come creare una strategia di social media per pmi

Il social media marketing può portare numerosi vantaggi alle piccole e medie imprese e rispetto ai mezzi pubblicitari tradizionali è uno strumento davvero economico. Quindi anche le piccole realtà possono utilizzare i social per promuoversi il problema però è scegliere la strategia giusta.

Dunque, ecco le 4 strategie utili per fare social media marketing:

  1. Fissare gli obiettivi da raggiungere: Un aspetto determinante per il successo di una buona strategia è prefissarsi degli obiettivi rispondendo a delle semplici domande. Ad esempio ho bisogno di generare contatti? Voglio incrementare le vendite? Dopo aver definito con precisione lo scopo da raggiungere potrete passare allo step successivo;
  2. Capire come si muovono i competitor: L’analisi dei concorrenti è altrettanto importante. Prendetevi del tempo e analizzateli con attenzione. Ad esempio potreste vedere cosa fanno i competitor sui social, quali piattaforme utilizzano (Facebook, LinkedIn, Twitter), con quale frequenza aggiornano i contenuti, come interagiscono con i propri utenti e se creano degli eventi oppure offrono dei video gratuiti. Successivamente avete bisogno di capire quali sono social network utilizzare.
  3. Scegliere i social network giusti: nel creare una strategia di social media marketing efficace dovete anche prendere in considerazione quali social utilizzare. Questo dipende molto dal mercato di riferimento della vostra azienda. Ad esempio LinkedIn è il social network dei professionisti che permette la diffusione dei contenuti relativi al proprio ambito professionale. Grazie alla pubblicità su Facebook potrete intercettare la vostra audience e creare engagement con essi. Instagram anche se utilizzato da un target relativamente giovane può essere utilissimo per un e-commerce che vuole vendere i prodotti e servizi. La piattaforma negli ultimi anni ha introdotto importanti funzionalità per consentire agli utenti di acquistare direttamente i prodotti dall’app.
  4. Creare un calendario editoriale: Il calendario facilita la creazione di contenuti, permette un risparmio di tempo giornaliero pianificando i contenuti, attribuisce ad ogni membro del team specifiche mansioni, è utile per scegliere i contenuti con calma senza cadere in errore.