Importanza di vendere online

computer mac spento

Vendere online conviene, ecco perché avviare un’attività online. L’e-commerce, detto in italiano commercio elettronico, si riferisce all’insieme di transazioni che avvengono tramite Internet. L’avvento dell’e-commerce ha cambiato il modo di vendere e distribuire i prodotti. Se prima bisognava recarsi necessariamente in un negozio fisico per acquistare un prodotto, ad oggi non è più così, grazie al commercio elettronico è possibile raggiungere persone anche geograficamente distanti. Inoltre, rispetto al commercio tradizionale quello elettronico consente di abbattere i costi di gestione ed ottimizzare i ricavi.

L’arrivo dell’e-commerce in Italia è in forte ascesa e sempre più persone lo utilizzano per fare acquisti. Anche se il commercio elettronico continua a crescere tantissimi consumatori sono costretti a rivolgersi al mercato estero perché nel nostro paese la domanda è ancora maggiore dell’offerta. In Italia, infatti, rispetto agli altri paesi stranieri, la vendita online anche se in continua crescita è ancora poco sviluppata.

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire il perché vendere online non è uno svantaggio, bensì un’opportunità per le imprese che vogliono espandere il proprio business.

Perché non tutte le imprese vendono online?

Con la crescita del web è difficile pensare che le aziende non ne approfittino per vendere i propri prodotti. I motivi per i quali un’impresa dovrebbe iniziare a vendere online sono davvero tantissimi, ma ad oggi non tutti i proprietari di un negozio utilizzano questo canale per aumentare le loro entrate. Forse per paura di investire o perché vedono i colleghi che con l’online non ottengono i risultati sperati.

Dovete sapere che, se un’azienda non decide di investire online, ci sarà qualcun altro che lo farà al posto vostro. Sapete che cosa significa? Che perderete una fetta di mercato molto grossa. E’ vero che per aprire un negozio online bisogna rispettare degli obblighi fiscali e investire somme di denaro, ma vendere online rappresenta una grande opportunità per le imprese che vale la pena analizzare.

I vantaggi della vendita online

La vendita online comporta dei vantaggi sia per chi acquista i prodotti e i servizi sia per chi li vende.
Ecco perché conviene vendere online:

  • Per il pubblico vasto: aprire un negozio online vuol dire necessariamente per l’azienda rivolgersi ad un pubblico ampio e questo ne aumenta la visibilità. Aumentare il numero di clienti non vuol dire rivolgersi indistintamente a tutti, ma intercettare un target ben definito. Questi clienti saranno sicuramente maggiori rispetto a quelli di un negozio offline anche perché potrete raggiungere non solo utenti locali ma espandervi anche all’estero;
  • Sempre più persone acquistano online: per un utente acquistare online è molto conveniente perché lo possono fare quando vogliono. Un negozio online è aperto 24 ore su 24. È un’opportunità soprattutto se si vuole intercettare utenti giovani poiché le piccole generazioni utilizzano Internet tutti i giorni;
  • Stimola il passaparola: se le persone acquistano online un prodotto e si sono trovate bene continueranno a farlo. Inoltre, grazie alle recensioni positive dei clienti si innesca un meccanismo che spingerà gli utenti a parlarne con altri;
  • Per arrivare al cliente finale: l’obiettivo principale della vendita online è arrivare dritto al cliente finale. Se negli anni questo aspetto è stato trascurato, ad oggi rappresenta una delle attività più importanti nel mondo di internet. Coinvolgere e comunicare con i clienti permette alle aziende di ricevere feedback sui prodotti ed evidentemente rivedere la strategia se ottiene consensi negativi;
  • Per fidelizzare i clienti: nella vendita online si migliora il rapporto con i clienti. In genere le aziende per stabilire relazioni durature con i clienti offrono dei coupon (codici sconto) da utilizzare online o presso il negozio fisico;
  • Monitoraggio dei clienti ed analisi di mercato: aprendo un negozio online è possibile analizzare chi visita il sito, chi acquista, non acquista e con quale frequenza. Analizzando i dati si può capire quali sono i gusti dei consumatori e cosa vogliono. In questo modo i clienti vengono monitorati e l’azienda può attuare delle strategie per migliorarsi;
  • Riduzione dei costi di gestione: iniziare a vendere online non comporta necessariamente grossi investimenti sia per quanto riguarda i costi in pubblicità che per realizzare una vetrina virtuale. Inoltre, rispetto ad un negozio fisico quello online non necessita di un immobile;
  • Sicurezza nei sistemi di pagamento: nelle vendite online i sistemi di pagamento sono molto sicuri. Ciò permette di superare la diffidenza in coloro che non usufruiscono dei servizi online.