Come coordinare un gruppo in maniera vincente

gruppo di lavoro

In un ambiente di lavoro sano, lavorare e cooperare bene in gruppo è una delle cose più importanti. Infatti,è utilissimo che ci sia all’interno di un team di lavoro un grande affiatamento tra tutti i componenti. Collaborazione e comunicazione nell’azienda permette spesso di raggiungere risultati molto importanti.

Il team si costituisce da un gruppo di persone, con competenze e personalità peculiari, le cui prestazioni, interazioni e relazioni convergono verso il raggiungimento di un obiettivo ben preciso. Tale obiettivo deve essere comune e sempre condiviso da tutti. Il perfetto funzionamento del cosiddetto team working dipende in da una serie di processi, psicologici, motivazionali e pratici.

Perché è importante avere un gruppo di lavoro?

Un gruppo di lavoro esiste quando i membri sono consapevoli che in qualche modo il loro destino è collegato a quello del gruppo stesso. I team di lavoro nascono perché c’è un obiettivo comune da raggiungere ed i risultati di ogni membro del team si ripercuote sui risultati degli altri.
L’ interdipendenza tra i dipendenti sarà tanto più positiva quanto più farà emergere sentimenti di cooperazione e appartenenza, favorendo una migliore performance del gruppo di lavoro; sarà invece negativa quando farà suscitare un inutile competizione tra i membri.

Come organizzare un gruppo di lavoro?

Organizzare un gruppo di lavoro non è semplice ma con i giusti accorgimenti il tutto diventa molto semplice. Affinché venga a crearsi un team di lavoro efficace bisogna necessariamente:

  • Definire un obiettivo comune: comprensibile e specificato poiché contribuisce a creare senso di appartenenza al gruppo;
  • Individuare un metodo: Avere un metodo preciso da seguire permette di dare sicurezza al gruppo e di gestire al meglio le risorse disponibili;
  • Avere un coordinamento funzionale del gruppo;
  • Promuovere le differenze tra i membri: definire bene il ruolo delle risorse e le competenze che differenziano ciascun collaboratore;
  • Scambiare informazioni: La comunicazione è la chiave di volta per il funzionamento del lavoro di gruppo. Scambiarsi informazioni in modo chiaro, diretto e trasparente aiuta a migliorare il lavoro di gruppo.

I vantaggi nell’organizzare correttamente un gruppo di lavoro

Dopo aver compreso cosa significa lavorare in un team di lavoro cerchiamo di evidenziarne i vantaggi.
Oltre a migliorare l’efficacia dell’organizzazione il team working permette una distribuzione equa del lavoro e ciò consente di svolgere il lavoro entro i termini  prefissati.

Tra i vantaggi di natura pratica rientra il problem solving, ovvero la risoluzione di un problema è chiaramente più semplice e rapida, se affrontata da più individui contemporaneamente.

Altro vantaggio è legato alla condivisione di conoscenze, metodi, competenze e abilità.