Aruba: cos’è e come funziona

posta elettronica in primo piano

In questi ultimi anni il servizio di posta elettronica certificata si sta diffondendo sempre di più. La PEC, infatti, è molto importante perché permette di inviare e ricevere email che hanno un valore legale ed è equivalente alle raccomandate con ricevuta di ritorno.

Il servizio è diventato obbligatorio per aziende, liberi professionisti e Pubblica Amministrazione, ma questo non implica che esso non possa essere utilizzato da qualsiasi altro cittadino semplice. Sono tanti i fornitori che offrono il servizio di posta elettronica certificata, ma insieme vedremo quello più conosciuto, ossia Aruba. Vediamo nello specifico come funziona Aruba e se è a pagamento.

Aruba: cos’è e piani di abbonamento

Aruba rientra tra i migliori servizi di posta elettronica certificata ed è proprio per questa ragione che è anche la più utilizzata e conosciuta tra gli utenti. In sostanza, Aruba S.P.A. è una società italiana che offre servizi di web hosting e registrazione di email e nomi dominio. Ovviamente i servizi non vengono offerti gratuitamente ma è a pagamento. Ecco i servizi che offerti da Aruba:  

  • La prima soluzione, quella più economica, è PEC STANDARD, che costa 5,00 euro + IVA solo per il primo anno e poi 7,90 euro + Iva per gli anni successivi se il servizio viene rinnovato. Gli utenti hanno a disposizione 1GB di spazio per gli allegati e la posta, hanno una cartella apposita per leggere le fatture direttamente dalla casella PEC, possono utilizzare l’applicazione anche su dispositivi mobili, e infine hanno anche antivirus e antispam.
  • La seconda soluzione, quella intermedia, è PEC PRO, che costa 25,00 euro + IVA all’anno. Chi aderisce a questa soluzione possiede 2GB per posta e allegati, 3GB di archivio e anche il servizio via SMS.
  • La terza soluzione, quella con il prezzo più alto, è la PEC PREMIUM, che costa 40,00 euro + IVA all’anno. È uguale alla PEC PRO, con la differenza che gli utenti che scelgono questa soluzione hanno a disposizione 8GB di archivio.

Come si usa Aruba Pec

Dopo aver finalmente attivato il tuo servizio di posta elettronica certificata, puoi iniziare ad usare Aruba. Accedere ad Aruba è possibile sia dal computer tramite un browser qualsiasi, sia dal proprio cellulare o tablet mediante l’applicazione Aruba PEC Mobile.

Una volta entrato nel sito e aver inserito i dati del proprio account, si può accedere al servizio. La barra laterale di sinistra permette di accedere alla propria posta in arrivo o inviata, ma anche archivio, spam, contatti, calendario, attività e preferenze.

Il procedimento per l’invio di una nuova email è uguale a quello di una qualsiasi posta elettronica tradizionale, su Aruba occorre premere semplicemente sul tasto “Nuova Email”, e una volta completata basterà premere su “Invio”. Una volta inviata l’email, Aruba convaliderà il messaggio sia da parte del mittente che da parte del destinatario; tutto ciò avverrà rilasciando delle ricevute nelle cartelle di posta in arrivo sia del mittente che del destinatario.

In che modo si rinnova il servizio di Aruba?

Il servizio può durare da 1 a 5 anni, dopodiché deve essere rinnovato. Se il servizio non viene immediatamente rinnovato, l’utente può solamente visualizzare la posta per 90 giorni, senza però poter inviare o ricevere email. Quindi, una volta scaduti i 90 giorni, se la casella di posta elettronica certificata non viene rinnovata, sarà cancellata.

Aruba però ti permette di utilizzare il servizio di rinnovo automatico, in modo tale che il pagamento del rinnovo venga svolto automaticamente.