Cos’è WordPress e perché viene scelto

scritta wordpress

WordPress è la piattaforma utilizzata per creare un sito web o blog. È un software con un content management system (CMS) open source alias un programma che permette di creare un sito Internet formato da contenuti testuali o multimediali. Si tratta della modalità di creazione di un sito più usata al mondo: più del 40% di tutti i siti/blog esistenti sono stati creati attraverso questa piattaforma. Scopri perché tutte le aziende scelgono WordPress e come funziona questa piattaforma.

Perché tutti scelgono WordPress?

I motivi per cui bisogna scegliere WordPress sono tanti, in questo paragrafo abbiamo inserito quelli che, a nostro parere, risultano i più validi.

  • Perché è facile da imparare, può essere utilizzato da chiunque (anche senza avere elevate competenze informatiche e non è sviluppatore).
  • Perché è libero e gratuito, è un progetto open source creato nel 2003 quindi si paga soltanto l’hosting richiesto.
  • Perché puoi creare diverse tipologie di sito, non solo blog ma anche e-commerce e così via.
  • Perché supporta file diversi, quali immagini, video, audio, documenti.
  • Perché è possibile personalizzare il sito con temi e plug-in, per renderlo più personale possibile.
  • Perché si ha il pieno controllo del proprio sito.

Come funziona WordPress

Nel primo approccio a WordPress è importante sapere che prima di tutto è necessario acquistare un servizio di hosting e aver installato WordPress in locale. Il sito poi su wordpress.com viene creato in modo gratuito e con uno spazio di archiviazione di 3 GB. Sulla pagina ufficiale di WordPress è da dove inizia il processo di creazione, tramite il pulsante “Inizia ora”, poi vengono inseriti i dati del sito e i campi che scegli di creare. La realizzazione del sito avviene praticamente subito dopo. Continuando si danno ulteriori informazioni come il nome dominio del sito stesso ecc. Avviene alla fine la visualizzazione del sito finale ed è possibile aggiungere altre pagine o articoli poi, quando si vuole.

La differenza tra WordPress.org e WordPress.com

Quando si parla di WordPress c’è
una differenza da comprendere: quella tra WordPress.org e WordPress.com. Il
primo (wordpress.org) è un blog gratuito e un CMS da installare sul proprio
spazio hosting, collegandolo al dominio. Il secondo, invece, WordPress.com è un
sito della società Automattic, la quale utilizza lo stesso nome perché azienda
fondata da uno dei fondatori del progetto iniziale WordPress. Questa versione
“.com” sviluppa piani di hosting online con una versione diversa e ridotta di
WordPress.

I diversi siti che possono essere creati con WordPress

Creare un sito su WordPress
è gratuito ed è possibile non solo creare il classico blog, ma anche
e-commerce, siti aziendali, portfolio, e molto altro. Approfondendo queste
tipologie si nota come effettivamente le procedure sono semplici e pratiche per
tutte. Poi ovviamente la scelta di quale sito creare dipende dalla persona e
dalle sue personali esigenze.

Con WordPress, quindi, un
soggetto può creare:

  • Blog – attraverso l’uso di template e
    plug-in creare un blog non è mai stato così semplice, soprattutto in
    tempistiche veramente brevi. Una volta scelto il template, cioè la parte
    grafica del sito, si selezionano i vari features come l’ottimizzazione SEO, la
    condivisione social ecc.

  • E-commerce – è un sito praticamente in
    cui vengono venduti oggetti o servizi. Per crearlo viene utilizzato WordPress e
    il plug-in Woocommerce, specifico per l’e-commerce.

  • Portfolio – questo è utile per soggetti
    come grafici, copywriter, artisti, che raggruppano in questa pagina-sito ciò
    che creano per presentare se stessi in ambito professionale. Il portfolio viene
    mostrato poi in contesti come un colloquio o una domanda di lavoro. WordPress è
    perfetto per le varie tematiche che possono essere utilizzate, quindi l’estrema
    personalizzazione, ma anche per la facilità che permette ad una persona che
    lavora in altro di approcciarsi al mondo dell’informativa comunque.

  • Magazine –Le differenze tra blog e
    magazine e solitamente possiamo affermare questo: un blog è semplice, con pochi
    autori; un magazine è una struttura molto più complessa, con tanti autori e più
    pubblicazioni quotidiane. Superfluo dire che WordPress è perfetto per questo
    scopo. Unica accortezza: per creare un sito con molti contenuti ed è molto
    importante scegliere un hosting veloce e performante.

  • Sito aziendale – creare il sito per il
    proprio business si può con WordPress! E si sceglie WordPress spesso, perché
    così l’imprenditore a capo dell’azienda può personalmente aggiornare i
    contenuti. Un sito aziendale può comprendere anche diversi stili, come ad
    esempio uno per hotel e ristoranti, in cui la struttura del sito permette di
    prenotare e visionare i servizi stessi.

  • Social Network – grazie al plug-in
    chiamato BuddyPress è possibile creare un social network, o meglio un sito
    stile social network in cui ricreare una community.

  • Landing page – si tratta di pagine di
    destinazione o pagine di atterraggio per il proprio sito. In questo caso, viene
    creata l’interfaccia principale di un sito e questo è possibile grazie al
    software Optimize Press.

  • Forum – prima erano molto più usati, oggi
    meno, ma c’è sempre qualcuno che decide di creare un forum su un argomento
    specifico o più aree. In questo caso WordPress insieme a BBPress sviluppano
    questa tipologia per una gestione semplice e funzionale.

  • Curriculum – ovviamente si tratta di un
    curriculum online e può essere creato anche con un template base in un’unica
    pagina in cui vengono inserite tutte le informazioni personali ed esperienza
    lavorative.

  • Sito di geolocalizzazione – se si vuole
    elaborare una mappa con luoghi diversi tramite WordPress è semplice,
    utilizzando dei plug-in, come ad esempio WP Geo.

Esistono praticamente tantissime
tipologie di siti diversi tra loro, e anche sottocategorie di siti stessi come,
ad esempio, siti per annunci di lavoro, per annunci di case ecc. La cosa che si
capisce è che con WordPress è possibile sviluppare tutte queste opzioni!