In che modo gestire la nostra posta elettronica?

email con notifica in primo piano

Ormai sono anni che i social hanno preso il sopravvento, stravolgendo la nostra quotidianità. Piattaforme come Instagram, WhatsApp e Facebook sono ormai all’ordine del giorno e vengono usati principalmente come strumenti di comunicazione. Molte persone, ma anche molte aziende quando devono comunicare con i propri clienti o con quelli potenziali, lo attraverso il vecchio strumento della email.

Il problema di molte aziende è data dal fatto di dover utilizzare più account di email di diversi gestori e di conseguenza la gestione delle mail diventa complicata. Per questo motivo molto importanti sono i client mail che ti permettono di gestire la posta in modo davvero efficace. Scopri quali client mail sono i più utilizzati e consigliati.

Cosa sono i client mail?

La gestione e l’organizzazione di messaggi di posta elettronica non è banale come sembra, ma è consentita da un apposito programma che prende il nome di client mail. Come abbiamo già detto precedentemente, la posta elettronica è uno strumento fondamentale soprattutto in ambito aziendale, quindi è molto importante saper scegliere i migliori client email. Questi ultimi possono essere sia gratuiti che a pagamento, scopriamoli insieme.

Mozilla Thunderbird

Tra i primi programmi di posta elettronica che possono essere consigliati, troviamo sicuramente Mozilla Thunderbird. È uno dei più utilizzati, proprio perché è tra i migliori software per gestire e organizzare la propria posta elettronica. Innanzitutto può funzionare sia su Windows, sia su macOS, ma anche su Linux ed è in grado di aumentare il suo numero di funzioni attraverso delle estensioni.

Con Thunderbird la gestione degli indirizzi di posta elettronica avverrà in modo facile e veloce. Una volta scaricato, la configurazione dell’account sarà conseguita in maniera automatica. Se quest’ultima non va a buon fine, dovrà essere compiuta manualmente, andando a inserire gli indirizzi dei server per la posta in arrivo e quella in uscita.

Il successo di questo programma è dovuto soprattutto alla possibilità di aumentare il numero delle funzioni del programma attraverso delle estensioni, aggiungendo ciò che è più comodo per chi lo usa. Ad esempio, tra le estensioni più utilizzate c’è Thunderbird Conversations che permette di raggruppare in conversazioni i messaggi di posta elettronica.

Outlook

Il software è di proprietà di Microsoft ed è sicuramente interessante per la gestione e organizzazione delle email. Anch’esso funziona con Windows, ma anche con macOS. Outlook, però, è a pagamento ed è contenuto nel pacchetto di Microsoft 365, ma ha un periodo di prova gratuito di 30 giorni.

Quindi per utilizzare il programma, bisogna innanzitutto scaricare il pacchetto Office, successivamente si può iniziare la configurazione connettendo il proprio indirizzo di posta elettronica. Il layout è molto intuitivo, nella barra a sinistra è possibile gestire le proprie email nelle cartelle contenenti la posta in arrivo, posta indesiderata, posta inviata, posta eliminata e bozze. Infine nella barra in alto a sinistra è possibile scrivere le nuove email in maniera facile e immediata.

Mail (macOS)

Questo programma, invece, a differenza degli altri, è consigliato per chi usa macOS. È il miglior software per la gestione e organizzazione delle email per tutti coloro che possiedono un dispositivo Apple. Attraverso Mail si possono gestire tutti gli account email di iCloud in modo molto semplice.

Anche in questo caso, dopo aver eseguito la configurazione, a sinistra troveremo una barra in cui è organizzata la nostra posta visualizzando le email ricevute, contrassegnate, VIP, non lette, di oggi, inviate, cestinate e archiviate. Con semplici operazioni si ha accesso a numerose funzionalità, come ad esempio scorrendo l’anteprima di un’email da sinistra a destra la si indica come letta o non letta; oppure scorrendo da destra verso sinistra la si può contrassegnare, cestinare, rispondere o inoltrare.