Instagram aziendale: perché bisogna utilizzarlo

persona che accede ad instagram business

Instagram è il social network fotografico utilizzato non solo dai privati ma anche dalle aziende, blogger e creator. Sicuramente, se si vuole essere presenti su questo social network come azienda bisogna creare un account business piuttosto che un profilo privato. Questo perché l’account aziendale permette di fare tantissime cose e, aspetto fondamentale, permette di ottenere delle statistiche dettagliate riguardanti i propri follower.

Prima di spiegarvi i motivi per cui bisogna utilizzare Instagram aziendale, vogliamo fare una premessa. Sebbene questo social network sia utilizzato da utenti di tutto il mondo, il target di riferimento sono i giovani.

In questo articolo spiegheremo nel dettaglio i motivi per i quali conviene utilizzare Instagram e come usare questo social network per promuovere la vostra attività.

Perché usare Istagram aziendale per la vostra attività

Possedere un account Instagram business è di fondamentale importanza per aumentare l’engagement e, di conseguenza, far conoscere il vostro brand. In seguito vi mostriamo i motivi più comuni per cui conviene utilizzare un account Instagram aziendale:

  • Insights: l’account business permette l’accesso agli Insight di Instagram. Si tratta di metriche che svelano se un utente ha visto i vostri post e le stories. In questo modo avrete bene a mente chi è il vostro target di riferimento, quanti anni hanno e la loro provenienza geografica;
  • Instagram Ads: su Instagram Business potrete avviare delle campagne di sponsorizzazione e, di conseguenza, intercettare un pubblico profilato;
  • Stories: i profili Instagram con un numero di follower superiori a 10000 possono inserire lo “Swipe-up” così da rimandare gli utenti direttamente sul sito web aziendale;
  • Instagram Shopping: se siete un e-commerce e puntate ad incrementare le vendite dei vostri prodotti potreste ricorrere ad Instagram Shopping. Sebbene questa funzione sia stata introdotta da poco tempo, con la vetrina di Instagram gli utenti potranno fare acquisti senza necessariamente uscire dal social network. Se non sapete come usare Instagram Shopping, ne abbiamo parlato nell’articolo dedicato;
  • Instagram TV: si tratta di un’applicazione di Instagram molto utile per le aziende che vogliono trasmettere video di durata superiore a 60 minuti. Un’importante novità su Igtv è la possibilità di fare shopping.
  • Hashtag: questo termine consente di raggruppare i contenuti e trovare argomenti che più ci interessano. Questi hashtag sono un ottimo strumento per l’azienda per aumentare la visibilità di un contenuto.

Differenza tra profilo privato e aziendale su Instagram

La sostanziale differenza tra un profilo privato ed aziendale su Instagram è il loro scopo. Gli account Instagram privati nascono appunto per utenti privati che vogliono condividere momenti della propria vita quotidiana. Invece, un profilo aziendale è uno strumento ideato per le aziende che vogliono raggiungere i potenziali clienti. Aprire un profilo business vi consentirà di pubblicare annunci, ottenere statistiche sul pubblico e la possibilità di inserire link che rimandano al vostro sito web.

Come usare Instagram per promuovere l’attività

Sicuramente il primo passo da compiere per promuoversi su Instagram è quello di creare un profilo business. Una volta configurato l’account Instagram dovete aggiungere le informazioni relative alla vostra attività: l’indirizzo web, il numero di telefono ma anche gli orari.
A questo punto non vi resta che impostare la strategia su Instagram ed iniziare ad aumentare l’engagement. Per usare Instagram al meglio è importante stabilire gli obiettivi da raggiungere. Dovete aumentare le vendite? Avete bisogno di maggiore traffico verso il vostro sito web o aumentare la brand awareness? Una volta scelto l’obiettivo, dovrete organizzare un piano di pubblicazioni. Quindi, dovreste decidere con quale frequenza pubblicare, in quale giorno e stabilire il tema di contenuti. Qualora foste interessati a creare un piano editoriale, abbiamo parlato dell’argomento in un articolo dedicato.

Infine, dopo aver osservato i vostri Insight e capito quali sono state le stories più performanti oppure gli articoli più piaciuti, potrete iniziare a sponsorizzarvi