I tantissimi vantaggi del web per i professionisti

scritta web in maiuscolo

Un professionista per emergere e distinguersi dalla concorrenza deve essere capace di trasferire il valore della propria professione ed essere ben visibile agli occhi dei potenziali clienti.

Se per tantissimi anni, per raggiungere questo obiettivo, era sufficiente saper coltivare relazioni positive con i propri clienti, oggi esistono nuovi strumenti, che consentono ad uno studio professionale di acquisire una maggiore visibilità e di posizionarsi come leader nel segmento di mercato prescelto.

Di quali strumenti parliamo? Ci stiamo riferendo a tutti quegli strumenti di web marketing che utilizzano la rete come luogo di incontro e di contatto con i potenziali clienti.

In questo articolo vi mostreremo il perché un professionista dovrebbe essere presente sul web e come può fare per avere successo online.

Perché un professionista dovrebbe essere presente sul web?

In Italia e nel mondo sono tantissimi i professionisti e le aziende che utilizzano internet per raggiungere i propri clienti. Si tratta di un trend destinato a crescere sempre di più vista l’aumento esponenziale delle persone connesse ad internet.

Essere presente sul web significa comunicare con le persone, stringere relazioni con i nuovi clienti e fidelizzare quelli esistenti. Per tale motivo anche un professionista, che sia un commercialista/avvocato o un medico, deve utilizzare questo imponente contenitore di informazioni, per aggiornarsi, per comparare le informazioni rese dal proprio consulente e magari anche per ricercare o scegliere il professionista più indicato per soddisfare le proprie esigenze.

Oggi il web rappresenta una risorsa molto importante per tutti quei professionisti che vogliono differenziarsi rispetto alla concorrenza e comunicare in maniera diretta con i potenziali clienti.

Ci sono almeno 3 motivi per un professionista deve promuoversi su internet:

  • Raggiungere il mercato di riferimento: attraverso il web sarà molto facile raggiungere i propri clienti senza investire grosse somme di denaro in termini di tempo e di budget;
  • Intercettare i bisogni del target di riferimento: grazie ad un’analisi dettagliata sui social e sul web si è in grado di approfondire i gusti dei consumatori e capire a cosa realmente sono interessati. Solo in questo modo si è in grado di definire con precisione quali sono i bisogni dei potenziali clienti e soddisfare le loro richieste;
  • Rafforzare il Brand dello studio professionale: grazie alla visibilità sul web un professionista può rafforzare la fiducia nel brand e fidelizzare la clientela.

Ovviamente queste azioni non devono essere isolate ma implementate in una strategia di marketing che prevede l’utilizzo in modo sistemico dei principali strumenti digitali.

Come promuovere un libero professionista sul web

Per farsi conoscere su Internet correttamente un libero professionista deve avere un sito web. Attraverso il sito egli ottiene un flusso di clienti continuo questo per diversi motivi. Innanzitutto perché sul sito vengono mostrate le informazioni di cui una persona ha bisogno, come ad esempio i contatti, il numero di cellulare e i lavori svolti.

Inoltre, con l’integrazione di un blog, egli ha la possibilità di condividere le proprie conoscenze e il bagaglio di esperienze. Offrendo questi servizi online, il professionista crea interesse intorno a sé quindi è più probabile che convertirà il cliente. Attraverso il proprio sito web, si trasmette il proprio stile, si dà un’identità chiara del proprio brand e ci si differenzia dalla massa.

Un ottimo modo per promuovere un libero professionista e interagire con gli utenti è la creazione di una pagina social. I social network sono un ottimo modo per avere più clienti e far crescere la propria attività. Oltre a Facebook, un professionista dovrebbe farsi conoscere anche su LinkedIn. Questo social è essenziale per crearsi un’immagine solida e per farla conoscere anche altri.