Quali competenze digitali servono per un business?

competenze digitali

In parallelo alla sempre più crescente digitalizzazione del mondo in cui viviamo, nasce l’esigenza di avere competenze digitali in grado di supportare le organizzazioni nella gestione del cambiamento.

Da un recente studio dell’Unione Europea nel prossimo futuro ben 9 lavori su 10 richiederanno competenze digitali. Ma cosa sono esattamente le competenze digitali? Quasi la metà dei lavori svolti attualmente nel giro di qualche anno potranno essere eseguiti in tutto o in buona parte da macchine. Moltissimi posti di lavoro andranno persi, altri se ne creeranno, ma è altamente probabile che quelli nuovi saranno più qualificati, mentre quelli andati persi saranno per lo più impieghi a bassa qualificazione. Per questo sarà sempre più importante lavorare per formare, coltivare e aggiornare costantemente le competenze digitali, o digital skills.

Quanto sono importanti ad oggi le competenze digitali?

Oggigiorno le competenze digitali sono sempre più una necessità effettiva. Infatti, esse stanno diventando indispensabili sia ad esempio per il singolo professionista che deve essere competitivo nel mercato, sia per le aziende che vedono trasformarsi il loro business di continuo in campo digitale.

Bisogna saper identificare al meglio le digital skills che sono veramente necessarie all’interno del proprio settore di competenza digitale. Alcune aziende non riescono a tenere il passo con la trasformazione digitale, perdendone ogni beneficio.

Per poter individuare al meglio quali skill ci sono utili dobbiamo puntare su due riferimenti:

  • la maturità: La maturità digitale è la consapevolezza e il cambio di mentalità, l’abilità è il passaggio dal sapere al saper fare;
  • l’abilità digitale: L’abilità e l’esperienza pratica per saper utilizzare le tecnologie dell’informazione, per lavorare e per comunicare con gli altri.

Le 3 competenze digitali imprescindibili per un business di successo

Abbiamo fino a questo punto parlato di competenze digitali che servono necessariamente per fare business nel prossimo futuro, ma adesso vogliamo fornirvi quelle che secondo noi sono le 3 principali competenze che sono indispensabili per avere successo, vediamole:

  • Analytics: Nel marketing sono importanti la conoscenza e la comprensione del mercato a cui si vuole rivolgere, cioè l’audience di rifermento. Nel mondo digitale questa comprensione può essere molto approfondita, grazie all’innumerevole quantità di dati che è possibile raccogliere sull’audience attraverso diversi mezzi, dai social network, alle newsletter, agli analytics di un sito web. Ovviamente, è necessario, per il marketer, saper “leggere” i dati. Non è fondamentale diventare un data scientist, ma almeno saper utilizzare e ricavare informazioni significative dalle piattaforme di analytics che decidono di utilizzare (ad esempio Google Analytics);
  • SEO: Quando si utilizza la ricerca su Google, i risultati maggiormente cliccati sono quelli della prima pagina. Ecco perchè la SEO è molto importante: serve per far raggiungere a un certo prodotto/servizio/brand un certo posizionamento su Google senza pagare advertising.
    La padronanza della SEO è molto importante, dunque, per il marketer, il quale anche se non è interessato a diventare un esperto senza pari della deve comunque capire molto bene di cosa si tratta e si deve aggiornare costantemente;
  • HTML/CSS: Molto spesso il digital marketing implica attività di content marketing, il che significa che bisogna scrivere: blog, newsletter, articoli, promo. Conoscere le basi dei linguaggi di programmazione web com html/css è utile per migliorare la grafica dei contenuti, creare contenuti che possano essere condivisi in determinate forme e per riuscire a comunicare meglio con i grafici e i tecnici del team.