Come organizzare un piano di pubblicazione per pagina Facebook

piano di pubblicazione facebook

Il piano editoriale è un documento capace di organizzare gli argomenti e i tempi delle pubblicazioni su una pagina Facebook, definendo obiettivi da raggiungere e target.

Bisogna gestire e pianificare il calendario editoriale in modo da pubblicare il post giusto al momento giusto e riuscire ad ottenere, così, dei risultati specifici.

Per creare un piano editoriale di una pagina Facebook originale è importante seguire una serie di step che dopo verranno mostrati.
Queste fasi permetteranno di realizzare un piano strategico efficace che trasformerà Facebook in una risorsa di business davvero molto valida.

Se sei interessato a capire come organizzare un piano di pubblicazione per una pagina Facebook continua a leggere il nostro articolo perché ti spiegheremo cosa bisogna fare.

Come organizzare un piano editoriale?

Realizzare un piano editoriale per la pagina Facebook equivale a mettere in piedi una strategia di comunicazione che culminerà con la creazione di un calendario editoriale.

Ecco gli step da seguire per definire il piano editoriale:

  • Definizione di un obiettivo: Darsi uno o più obiettivi è fondamentale per affrontare gli step successivi. Una volta definito l’obiettivo sarà necessario tenerlo sempre a mente e rimanere coerenti pubblicando solo contenuti in linea con esso;
  • Definire le proprie buyer personas: Molto importante è capire chi sono le proprie buyer personas. Per farlo si può ricorrere a strumenti gratuiti come Facebook Audience Insights o gli Insight della propria pagina Facebook per capire il comportamento degli utenti che già ci seguono. Una volta individuate le personas è importante studiarle, capire come rivolgersi a loro e con quale tone of voice;
  • Analisi dei competitor: Questo step prevede l’individuazione delle aziende o dei brand simili che offrono prodotti e/o servizi simili ai propri al fine di trovare spunti utili per la propria strategia. Una volta individuati i competitor si possono analizzare le strategie che hanno messo in atto sui loro canali;
  • Redazione dei contenuti: A questo punto si può iniziare a pensare ai contenuti da pubblicare. L’obiettivo principale è quello di creare contenuti interessanti e utili per gli utenti. Infatti, non si deve commettere l’errore di pubblicare contenuti seguendo il proprio gusto personale. Molto importante, inoltre, è sfruttare le ricorrenze e le festività per fornire ai propri utenti contenuti coinvolgenti;
  • Creazione del calendario editoriale: L’ultimo step consiste nella creazione vera e propria del calendario editoriale, che potrà essere utilizzato anche per altri social.
    Si può utilizzare un foglio excel o, in alternativa, si può ricorrere a uno dei tanti tool presenti sul web come, ad esempio, Hootsuite che permette di organizzare il lavoro in modo ordinato e tenere sotto controllo ogni azione compiuta sulla pagina.

Nel calendario sarà necessario precisare giorni, orari, frequenza di pubblicazione, tipo e argomento dei post.