Lavorare con il tablet, i modelli migliori

tablet in primo piano

Cerchi un buon tablet per lavorare? Non riesci a capire qual è il migliore? Sei nel posto giusto!

Sicuramente per avere un buon alleato nel lavoro, il tablet deve sostenere determinati ritmi ed essere in grado di avere autonomia per molte ore, poi tutto dipende dalle esigenze e da quanto questo dispositivo sia essenziale in ciò che in un giorno viene svolto dal lavoratore.

Per questo la persona può orientarsi sull’acquisto di determinati tablet piuttosto che altri, perché molti non hanno le caratteristiche giuste, ma sono spesso utilizzati per finalità diverse, come l’intrattenimento o per qualcosa di meno professionale.

Quale tablet poter acquistare per il lavoro

Quando si sceglie un tablet da lavoro bisogna stare attenti essenzialmente a 4 caratteristiche:

  • Memoria
  • Sistema operativo
  • Risoluzione dello schermo
  • Capacità della batteria

Se sei interessato a scoprire in dettaglio quali sono le caratteristiche che un buon tablet deve avere, ti consigliamo di leggere l’articolo dedicato all’argomento “come scegliere un tablet da lavoro”. I modelli di tablet non solo si dividono per le caratteristiche ma anche per fascia di prezzo, infatti esistono alcuni dispositivi che costano duecento euro e altri che arrivano a costare un po’ meno di mille. Tutto dipende da cosa cerchi e quanto vuoi spendere. Di seguito vediamo i 10 migliori tablet per il lavoro selezionati per le loro caratteristiche ideali per poter lavorare e il rapporto qualità prezzo:

10 Migliori tablet da utilizzare per il lavoro

Adesso immergiamoci nel vivo della guida all’acquisto di un tablet da lavoro. Ecco i modelli che ti consigliamo di acquistare:

  1. Samsung Galaxy Tab S7 Plus: con un display di 12.4 pollici e sistema operativo Android è tra i migliori in commercio, sicuramente il migliore del marchio Samsung. Possiede una memoria di 6GB con 128GB di spazio di archiviazione espandibile con microSD. Il display touch screen ha una elevata risoluzione: 2800 x 1752 pixel. Il prezzo è circa 970 euro.
  2. Lenovo Tab P11 Pro: display di 11.5 pollici e 128GB di spazio espandibile. Questo modello possiede anche il pennino “Precision Pen” e la tastiera “Keyboard Pack” inclusi nella confezione. La batteria ha una durata media, il sistema operativo è Android e presenta una risoluzione di 2560 x 1080 pixel. Il prezzo è circa 750 euro.
  3. Huawei MatePad Pro: 10.8 pollici e disponibile sia in 128GB che 256GB. La batteria ha una durata fino alle dodici ore e ha una risoluzione di 2560 x 1600 pixel. Indubbiamente è il migliore di questo brand. Il prezzo è circa 365 euro, è un tablet di fascia medio-alta.
  4. Samsung Galaxy Tab S7: Sistema Android ovviamente, display 11.0 pollici, memoria di 128GB espandibili e 2560 x 1600 di pixel. Tra i tablet più amati. Il prezzo è circa 720 euro.
  5. Samsung Galaxy Tab S6: 10.5 pollici, 128GB, S pen incluso, 2560 x 1600 pixel. Ottimo per chi cerca un sostituto del notebook e una delle poche alternative all’iPad Pro della Apple. Costa circa 530 euro. Un tablet Android completo.
  6. Samsung Galaxy Tab S6 Lite: S pen, display 10.4’’, 64GB espandibili. L’autonomia e l’audio sono due punti di forza. Nella versione “lite” la risoluzione dello schermo è di una qualità maggiore: 2000 x 1200 pixel. Il prezzo è circa 270 euro, molto economico.
  7. Samsung Galaxy Tab A: schermo WUXGA da 10.1’’ con una risoluzione di 1920 x 1200 pixel, nitidezza e riproduzione dei colori eccezionale, 32GB espandibili. Questo tablet è valido: ha un ottimo rapporto qualità-prezzo, costa 200 euro più o meno.
  8. iPad Apple Pro: l’iPad Apple pro è potente quasi al pari di alcuni computer portatili. È immediato e facile da usare, con uno schermo di 11 pollici e 128GB. Sistema operativo Apple e risoluzione 2048 x 2732 pixel. Ha prestazioni molto alte. È tra i più costosi, infatti, il suo prezzo raggiunge quasi i 900 euro. Ne vale la pena? Secondo la maggior parte delle persone sì, e i più esperti lo descrivono come “il miglior tablet di sempre”.
  9. Amazon Fire HD 10: display di 10.1’’, 32GB ma disponibile anche in 64GB. Rapido e reattivo, possiede una batteria con gran autonomia (fino a 12 ore) quindi ideale per lavorarci. Lo schermo, invece, è di 1920 x 1200 pixel. Tra i più economici: 150 euro.
  10. Toscido: 10 pollici, 8 core, 64GB, 1280 x 800 pixel. Anche quest’ultimo tra i più economici, 135 euro circa e definito da molti “un pc al completo”.