Come fare l’accesso al sito INPS tramite PIN

monitor con accesso login

Stai per ottenere il bonus di 600 euro e vorresti sapere come fare per accedere ai servizi online dell’INPS? Vuoi conoscere la tua situazione pensionistica e non sai se il tuo capo abbia versato regolarmente i contributi?
Sebbene tu sia a conoscenza che per ottenere queste informazioni devi rivolgerti al sito dell’INPS, non sai come fare per ottenere le credenziali di accesso.
Ti diciamo subito che puoi accedere ai servizi telematici dell’INPS facendo richiesta con uno dei seguenti dispositivi:

  • PIN (Personal Identification Number) si tratta di un codice personale che consente al cittadino di accedere ai servizi online dell’INPS;
  • SPID (Sistema Pubblico d’Identità digitale): permette di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione;
  • CNS (Carta Nazionale dei servizi): è una chiavetta usb oppure una smart card che permette di autentificare una persona;
  • CIE (carta d’identità elettronica): bisogna scaricare un software o un’applicazione che l’agenzia ha messo a disposizione per identificare un soggetto.

In questo articolo andremo ad analizzare nel dettaglio come richiedere il PIN online per accedere ai servizi dell’INPS.

Come richiedere il PIN online (cittadini)

La procedura per richiedere il Pin online è molto semplice e può essere effettuata in due modi:

  • Online: basta andare nel sito dell’INPS e fare clic su “Assistenza” in alto a sinistra e poi su “Ottenere e Gestire il PIN).
  • Call Center: la richiesta del PIN può essere effettuata chiamando il numero verde 803 164 da rete fissa e la chiamata è gratuita, mentre da rete mobile è a pagamento.

Il PIN ottenuto è di tipo ordinario questo significa che il contribuente può soltanto consultare la propria posizione contributiva e la pensione. Per ottenere i benefici economici invece occorre convertire il PIN ordinario in Pin dispositivo. Tale richiesta va fatta compilando il modulo MV35 il quale deve essere stampato, firmato e occorre allegare la copia del documento di riconoscimento. Dopodiché il soggetto può caricarlo online oppure inviarli al numero di fax 800 803 164.
Il PIN rilasciato contiene 16 caratteri. I primi 8 vengono inviati tramite e-mail, sms sul cellulare o PEC, mentre gli altri tramite posta.
Per semplificare la procedura l’INPS attuerà una nuova procedura per l’emissione del PIN tramite il riconoscimento a distanza. Con questo nuovo meccanismo i soggetti interessati dovranno chiamare il call center e in tal caso otterranno il PIN di 8 caratteri che precedentemente era inviato tramite posta.

Rilascio del PIN ai professionisti abilitati

A seconda del profilo del richiedente cambia la procedura per la richiesta del PIN. Ecco nel dettaglio come gli intermediari possono ottenere il PIN:

  1. Avvocati: dovranno fare richiesta tramite PEC alla direzione centrale delle entrate e recupero crediti, tramite:
    • Copia del tesserino rilasciato dall’ordine professionale;
    • Copia del modulo”SC64” per l’assegnazione del PIN come intermediario;
    • Copia della carta d’identità.

    A seguito della richiesta la direzione centrale delle entrate e recupero crediti provvederà a riscontrare la validità dei documenti.

  2. Dottori commercialisti ed esperti contabili: dovranno fare richiesta tramite PEC alla direzione centrale Organizzazione e sistemi informativi e specificando nell’oggetto della mail “Censimento iscritti all’albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili. Dopo aver presentato modulo all’INPS, i commercialisti e gli avvocati potranno ottenere il rilascio del PIN con la possibilità di operare come intermediario per l’azienda.
  3. Azienda e datore di lavoro: l’azienda o il datore di lavoro invece per accedere ai servizi online dell’INPS devono scaricare il modulo SC65. In alternativa i dipendenti devono scaricare il modulo SC62. Questi soggetti devono presentare il modello presso lo sportello territoriale della propria sede INPS. Nel modello da compilare va inserito il nome e cognome, il codice fiscale, la data di nascita, il cellulare, il documento di riconoscimento, l’e-mail e la PEC.

Come accedere con il pin sul sito dell’INPS

Una volta che hai seguito i passaggi descritti in precedenza devi:

  1. Accedere al Sito dell’INPS;
  2. Cliccare sul pulsante “Entra in MyINPS” accanto alla barra di ricerca;
  3. Inserire il tuo codice fiscale e PIN;
  4. Clicca su “Accedi”.

Se si tratta del primo accesso il PIN di 16 caratteri verrà sostituito con uno nuovo di soli 8 caratteri. Inoltre, se si inserisce erroneamente il PIN per 10 volte consecutive bisognerà attendere 5 minuti per poter accedere.