Paypal e assistenza: come contattarli

uomo al cellulare che guarda fuori la finestra

A volte si possono avere problemi durante un pagamento attraverso Paypal. È per questo motivo che ogni azienda che si rispetti possiede un back office in grado di risolvere tutti, o quasi, i problemi eventuali del cliente. Paypal possiede un’assistenza che funziona in modo ottimale in grado di risolvere problematiche e trovare a quest’ultime soluzioni. L’azienda Paypal possiede più canali di comunicazione, disponibili sia online che telefonicamente, motivo per il quale diventa semplice mettersi a contatto con essa. Basta scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze e contattare, perché ogni tipologia di assistenza può risolvere determinati problemi.

Contattare Paypal attraverso telefono

Contattare Paypal Italia è facile e veloce, soprattutto perché si hanno varie opzioni. In primis, è possibile chiamare. Se scrivere un’e-mail non rientra nelle tue facoltà, è possibile contattare l’assistenza Paypal telefonicamente. Il numero da chiamare è 800 975 345, se si chiama da telefono fisso, oppure +39 06 8938 6461, se si chiama da cellulare o dall’estero. Chiamare dal numero fisso è totalmente gratuito, mentre sia da cellulare che dall’estero dipende da diversi fattori, tra cui il piano tariffario personale. I giorni in cui è disponibile questa tipologia di assistenza sono: dal lunedì al venerdì, dalle ore 09:00 alle ora 19:30.

Contattare Paypal attraverso e-mail

Un altro modo per contattare Paypal è tramite e-mail, basta inviare la propria richiesta al seguente indirizzo e-mail: info@lottomaticard.it. È possibile però scrivere a questo indirizzo soltanto per problemi relativi alla prepagata Paypal. Mentre se si hanno ulteriori cose da chiedere la miglior cosa da fare è inviare un “messaggio” dal browser web o app Paypal, ovviamente in questo caso per accedere al Centro messaggi bisogna avere accesso al conto e quindi avere un account.

Contattare Paypal per ottenere un rimborso

Nel caso si abbiano problemi con una transazione e quindi si richiede un rimborso, non è possibile contattare Paypal direttamente ma bisogna contattare la persona a cui hai pagato il bene o il servizio. Però è possibile procedere tramite l’account personale di Paypal per contattare il venditore:

  1. Accedere al proprio account sulla home page di Paypal;
  2. Cliccare in alto su “Cronologia” per individuare la transazione di interesse;
  3. Cliccare sulla transazione e sul link “Segnala un problema” in basso a destra per poi specificare il motivo della richiesta (il motivo della richiesta può essere: “non ho ricevuto l’articolo acquistato”; “l’articolo ricevuto non è conforme alla descrizione”; “desidero segnalare un’operazione non autorizzata da me”; “ho un problema di errore di addebito”);
  4. Compilare il modulo che fornisce a Paypal maggiori informazioni sul problema;
  5. Chiedere al venditore un rimborso o assistenza;
  6. Invia la richiesta.

Se il venditore non risponde è possibile aprire una contestazione nel Centro Risoluzioni, fino a 180 giorni dalla data del pagamento.

Risolvere un problema attraverso il sito Paypal

È possibile risolvere un problema anche in maniera più rapida: sul sito Paypal.

Qui c’è un’intera “Sezione Aiuto” per contattare l’azienda e ottenere assistenza. Il titolo della pagina dice “Descrivi il problema e potremo aiutarti in modo più rapido” perché appunto vengono già elencati i “problemi più comuni”:

  • Accesso al conto e password (reimpostazioni, sblocco del conto, addebiti sconosciuti);
  • Pagamenti (Blocchi, rifiuti, rimborsi, saldo);
  • Profilo del conto e impostazioni (Conto bancario, carta di credito, limite di ricezione nell’Unione Europea, e-mail, telefono);
  • Contestazioni e limitazioni del conto (Contestazione di un pagamento, chargeback, limitazione);
  • Soluzioni aziendali (Tariffe, ordini, soluzioni Paypal);
  • Reclami formali e feedback (Feedback, problemi o reclami per Paypal).

Per il resto dei problemi, che non si trovano in questi macro-argomenti, è possibile utilizzare gli altri modi per contattare Paypal!