Come posso migliorare il mio lavoro in gruppo?

Come-lavorare-bene-in-gruppo

Il lavoro di gruppo sembrerà strano ma è entrato a far parte della nostra vita sin dall’infanzia. Infatti, già dall’asilo viene stimolata la capacità di collaborare con gli altri  i bambini attraverso i giochi di squadra e altri compiti educativi.

Diventando più grandi poi, questi compiti si trasformano in ricerche scolastiche da svolgere con i propri compagni di classe, colloqui di lavoro di gruppo, fino all’interazione con team in cui possono rientrare anche esperti esterni al proprio ambiente di lavoro abituale.

Al giorno d’oggi sia se si lavori in una piccola o grande azienda o che si svolga una libera professione: a prescindere dal  ruolo e settore riferimento, ci si ritrova a collaborare con colleghi per sviluppare un progetto lavorativo.

Come migliorare il lavoro di gruppo?

Lavorare bene in gruppo è diventato ormai importantissimo per un’impresa che vuole avere successo. Infatti, riuscire a creare un gruppo di lavoro efficace e di successo facendo leva sulle abilità sociali, sta diventando sempre più importante.
Molte situazioni lavorative, piccole o grandi che siano, ricercano suggerimenti, strategie, per migliorare l’efficienza del proprio team di lavoro.
Ma come migliorare il lavoro di gruppo? Prima di lavorare su sé stessi è importante che si conoscano bene le caratteristiche di un team di successo. In questo modo non solo si potrà migliorare la propria produttività ma anche quella del proprio team.

Ecco i nostri 4 consigli:

  • Conoscere l’obiettivo: I team di successo hanno una visione univoca. Questo significa che allineano ogni azione allo scopo di raggiungere un obiettivo comune. Risulta quindi fondamentale conoscere bene l’obiettivo e cooperare insieme per raggiungerlo;
  • Dare sempre il proprio contributo: La critica costruttiva è necessaria, perciò non bisogna esitare a dire il proprio punto di vista se si ritiene che sia utile per il raggiungimento di un fine;
  • Pianificare sempre le proprie giornate lavorative:La gestione del tempo è un aspetto determinante per un team di successo;
  • Sorridere e diffondere il buonumore: Bisogna sempre fare in modo che il buonumore e la passione che si nutre verso il progetto siano respirati dal proprio team, accrescendo così l’entusiasmo. Il buonumore si sa è contagioso e stimola idee nuove e creative, facilitando la possibilità di trovare una soluzione efficace ad un problema.

Quali competenze devo avere per migliorare il lavoro di gruppo

Una squadra di lavoro deve avere sempre obiettivi condivisi, ruoli chiari e processi trasparenti per risolvere i problemi e prendere decisioni importanti.

Ma quali competenze si devono avere per migliorare il lavoro in gruppo?Le competenze da avere per migliorare un team di lavoro, sono principalmente queste:

  • Mettere le proprie conoscenze al servizio del team;
  • Condividere le informazioni in proprio possesso;
  • Aiutare a risolvere in modo creativo i problemi oggetto del lavoro del team;
  • Fornire il proprio contributo al processo decisionale;
  • Offrire assistenza ai compagni di squadra in caso di necessità;
  • Concordare piani e attività da svolgere in autonomia;
  • Assumere l’iniziativa;
  • Valutare serenamente ed oggettivamente la propria performance e quella del gruppo.