Email marketing: come aumentare le vendite

persona che legge le mail da tablet

Se fino a poco tempo fa le aziende e i professionisti dialogavano con i propri clienti per telefono, oggi non è più così, le email sono diventate il principale mezzo utilizzato per le comunicazioni: B2B(aziende), B2C (clienti finali) e professionisti. Che voi abbiate una piccola o grande azienda che sia, sono davvero tanti i motivi per i quali è necessario comunicare tramite email.

In particolare, uno dei principali vantaggi dell’email marketing è il fatto di instaurare un rapporto di fiducia con le persone e convertirli in clienti. Considerate che gli utenti possono accedere alla posta elettronica in qualsiasi momento della giornata e ovunque si trovano. Per tale motivo, una strategia di email marketing risulta essere una strategia efficace per aumentare le vendite.

In questo articolo vi daremo alcuni consigli utili su come e perché usare l’email marketing per comunicare con i vostri clienti.

Cos’è l’email marketing

L’email marketing è una forma di marketing diretta grazie alle quale le imprese utilizzano la posta per comunicare con i clienti e coinvolgerli all’acquisto di un determinato prodotto. Si tratta di messaggi non inviati giusto per ma sono email indirizzate a utenti specifici che hanno già mostrato interesse verso quell’azienda. Ad esempio, se un utente vi ha lasciato la sua email ma poi non ha concluso il suo primo acquisto potrebbe essere un contatto utile per inviargli una serie di email personalizzate e dargli un buon motivo per iniziare ad acquistare.

Anche gli utenti già acquisiti devono essere presi in considerazione in una strategia di email marketing perché la probabilità che questi ultimi continueranno ad acquistare è davvero alta. L’email marketing in questo caso può essere un ottimo modo per continuare a vendere.

Perché usare l’email marketing

Usare l’email marketing è vantaggioso per aumentare le vendite e apportare clienti davvero interessati a ciò che offrite. Innanzitutto bisogna distinguere due tipologie di email:

  • Promozionali: si tratta di comunicazioni a scopo commerciale ad esempio email con sconto speciali, invio di coupon, comunicato stampa e invio di newsletter;
  • Di servizio: ovvero quelle più operative ad esempio invio di messaggi di benvenuto oppure conferma di iscrizione.

Indipendentemente dalla tipologia di email utilizzata, fare email marketing è molto utile soprattutto per cercare le persone veramente interessate a contattarvi. In particolare, esistono software automatizzati che permettono di vedere se un utente è andato sul vostro sito internet, che pagine ha visitato, quanto tempo ci è stato e se ha acquistato un vostro prodotto.

Nel caso in cui avete inviato delle email promozionali a determinati utenti questi software ci dicono se le email sono state aperte o ignorate. Questo è molto utile perché grazie ad una strategia efficace possiamo delineare il target ideale e inviare email solo ad utenti interessati ad uno specifico prodotto. Ad esempio ad un utente piace un determinato prodotto, mentre ad un altro no perché è uscito subito dalla pagina oppure ha visitato altre pagine del vostro sito.

Se avete già una lista di utenti allora non dovete fare altro che continuare a deliziarli e farli sentire importanti magari facendo delle promozioni importanti con sconti specifici per invitarli ad acquistare più spesso. L’email marketing vi viene d’aiuto anche nel caso voi non abbiate contatti.

Come trovare clienti con l’email marketing

Trovare clienti con l’email marketing non è per nulla semplice, ma esistono dei piccoli piccoli accorgimenti utili per far sì che la vostra email venga aperta.

Prima di tutto, per aumentare le vendite del vostro e-commerce o sito è importante che un utente sia incuriosito e attratto a ciò che offrite. Generalmente una persona ha difficoltà ad acquistare senza che vi conosca per questo nel momento in cui una persona entra sul vostro sito dovete fare in modo che ci ritorni e magari che acquisti.

Inoltre, un utente sarà disposto a lasciarvi l’email sono se in cambio riceverà qualcosa di valore, per questo per trovare clienti con l’email marketing avete bisogno di offrire:

  • Un video guida che riassume la vostra offerta;
  • Un ebook gratuito;
  • Coupon di sconto se si tratta di e-commerce.

In questo modo avete un valido motivo per invogliare le persone a iscriversi alla newsletter e lasciare l’email.

Ricordate che nel momento in cui disponete di una lista di email già pronte dovete curarne la grafica perché anche questo condiziona il tasso di apertura delle email. Il nostro consiglio è di usare colori che facilitano la lettura dell’utente facendo anche molta attenzione all’oggetto della mail che deve spingere a rispondere e non a cestinare il messaggio.